• Home
  • Attualità
  • Cronaca
  • Spettacoli
  • Cultura
  • Benessere
  • Magazine
  • Video
  • EN_blog

Lun10262020

Last updateLun, 27 Feb 2017 8pm

Aumenteranno gli insegnanti in Fvg nel prossimo anno scolastico

Aumenteranno gli insegnanti in Fvg nel prossimo anno scolastico

Per l'anno scolastico 2012-2013 il Ministero dell'Istruzione ha concesso al Friuli Venezia Giulia un aumento dell'organico di personale docente pari a 60 posti in più rispetto all'anno in corso, dei quali 54 in scuole con lingua d'insegnamento italiana e 6 in scuole con lingua slovena. Il dato è stato reso noto oggi a Udine in occasione della "Giornata della Trasparenza 2012", organizzata dall'Ufficio scolastico regionale.

La Giornata, svoltasi presso l’Aula Magna Kolbe, è stata introdotta da Livia Cosulich, referente del gruppo “supporto all’autonomia delle istituzioni scolastiche”.

Nel corso dell'incontro è stato presentato il Report sulle attività dell’Ufficio Scolastico Regionale per il Friuli Venezia Giulia, a cura del direttore generale Daniela Beltrame, in cui tra gli altri si affrontano i temi dell'organizzazione degli uffici, della gestione del personale, dell'innovazione, della qualità dell’istruzione, dell’integrazione.

Appuntamento con la storia a Gorizia sul tema "Profeti"

Appuntamento con la storia a Gorizia sul tema

Dal 17 al 20 maggio si svolge a Gorizia un appuntamento divenuto ormai classico, dopo otto anni di successi: si tratta del festival "èStoria". La "tre giorni" propone quest'anno il tema "Profeti", per guardare alla storia partendo dall'esperienza dell’uomo e dal suo percorso dall’antichità ad oggi.

«l'attenzione rivolta a soggetti e questioni che hanno percorso da protagonisti la ribalta della storia si focalizzerà ora sul rapporto tra l’individuo e il nuovo - si legge nella presentazione dell'edizione 2012. - La capacità di alcuni nostri predecessori di immaginare e progettare il futuro ha dato origine agli anelli di una catena che, l’uno dopo l’altro, si susseguono collegando passato e presente. Tuttavia, come comprendere con certezza quando un’idea è profetica e quando invece è solo utopia, o peggio, ideologia, delirio o megalomania? Che fare di tutti i profeti inascoltati, le Cassandre malviste dai loro contemporanei ma spesso, imprevedibilmente, riabilitate?».

"èStoria 2012" proporrà al pubblico una fitta serie di appuntamenti in varia forma: lectio magistralis, dibattiti a più voci, incontri con l'autore in forma d'intervista, presentazioni di libri. Sono previsti inoltre spettacoli, concerti, mostre, proiezioni.

Partecipano, tra gli altri: Giorgio Dell'Arti, editorialista de "La Stampa"; Quirino Principe, musicologo; Luciano Canfora, Paolo Mieli, Marcello Veneziani, Alberto Melloni, storici; mons. Vincenzo Paglia, vescovo di Terni e fondatore della Comunità di S. Egidio.

Come avviene dall'edizione 2007, èStoria 2012 proporrà una specifica programmazione di uscite storico-turistiche a bordo di èStoriabus: guidato da uno storico di vaglia, in veste di cicerone d'eccezione, il gruppo di partecipanti a bordo del pullman visiterà località della regione Friuli Venezia Giulia di particolare rilevanza storica, lungo percorsi appositamente concepiti e afferenti a epoca storica diversa.

"Colazione con la Storia", inaugurata dalla VI edizione del festival, viene riproposta anche quest'anno, per iniziare la giornata confrontandosi con lo strumento principe della nostra storia quotidiana: il giornale. Una lettura e un commento guidati da giornalisti e storici per approfondire criticamente le notizie di ciò che accade intorno a noi.

Tutte le date del calendario scolastico 2012 - 2013

Tutte le date del calendario scolastico 2012 - 2013

FVG - La Giunta regionale ha deciso la scorsa settimana le date del calendario scolastico 2012 - 2013 in Regione. Il prossimo anno scolastico, per le scuole primarie e per le scuole secondarie di primo grado e di secondo grado, statali e paritarie, avrà inizio il 12 settembre, con lezioni che termineranno l'8 giugno 2013.

Nelle scuole dell'infanzia, statali e paritarie, le attività didattiche avranno inizio sempre il 12 settembre, per terminare il 28 giugno 2013.

La delibera prevede tre periodi di sospensione delle attività didattiche: dal 24 dicembre al 5 gennaio per le festività natalizie; dall'11 al 13 febbraio 2013 in coincidenza con il carnevale; dal 28 marzo al 2 aprile (festività pasquali). In totale i giorni utili all'attività didattica delle scuole primarie e secondarie saranno 208, 225 quelli nelle scuole dell'infanzia. Ad essi andrà eventualmente sottratta la festa del Santo patrono.

In ogni caso, nel rispetto dell'autonomia delle istituzioni scolastiche ed in elazione alle esigenze derivanti dal piano dell'offerta formativa, rimane la possibilità di definire adattamenti al calendario scolastico, che andranno concordati con gli enti territoriali competenti ad assicurare i servizi per il diritto allo studio (mensa, trasporti, ecc).

Parallelamente altre modifiche potranno essere decise per affrontare eventuali necessità di chiusure, dovute sia ad imprevedibili eventi sopraggiunti che all'esigenza di destinare il locale scolastico a sede di seggio elettorale.








Leggi tutto: Tutte le date del calendario scolastico 2012 - 2013

Chi siamo

Direttore: Maurizio Pertegato
Capo redattore: Tiziana Melloni
Redazione di Trieste: Serenella Dorigo
Redazione di Udine: Fabiana Dallavalle

Pubblicità

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Privacy e cookies

Privacy policy e cookies

Questo sito è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookie al fine di garantire una migliore navigazione. Se si continua a navigare si acconsente automaticamente all'utilizzo. Per comprendere altro sui cookie e scoprire come cancellarli clicca qui.

Accetto i cookie da questo sito.